Categoria: News

SCUOLA GENITORI

Questa Sera alle ore 20.30 a Villa Sora

5° incontro della “Scuola Genitori”

Il tema sarà:

L’amore coniugale secondo l’Amoris Laetitia di Papa Francesco –Le emozioni e i sentimenti

GREGORIO XIII: DA FRASCATI VILLA SORA IN GIAPPONE Visita del Ministro Franceschini il 6 aprile.

Il ritratto di Papa Gregorio XIII di Scipione Pulzone ( pittore e ritrattista del secolo 16°), custodito nell’Istituto scolastico di Frascati Villa Sora, si appresta a partire per il Giappone, gradito ospite nella nazione nipponica di una serie di Mostre coordinate nel progetto “Sol Levante nel Rinascimento italiano” a cura del Tokyo Fuji Art Museum.

Ad accompagnare questo inizio del viaggio il Ministro dei Beni Culturali Onorevole Dario Franceschini. Sarà presente a Frascati il 6 aprile a partire dalle ore 16.

Il trasferimento temporaneo del Ritratto in Giappone fa parte di uno scambio culturale di ampio respiro e protratto nel tempo.

Il progetto che fa memoria del Rinascimento italiano è come un ritorno per quanto avvenne oltre 400 anni fa. Precisa una nota illustrativa del progetto: la mostra in Giappone è “incentrata sulla visita in Italia da parte dei primi ambasciatori giapponesi, quattro ragazzi inviati in rappresentanza dei tre maggiori signori feudali giapponesi del XVI secolo; l’obiettivo principale della mostra è quindi quello di osservare e scoprire, attraverso gli occhi di questi quattro giovani ambasciatori che intrapresero il loro viaggio circa 430 anni fa, il mondo dell’affascinante e ricca bellezza del Rinascimento italiano della seconda metà del XVI secolo”.

Sarà presente il Commissario Prefettizio Dott. Bruno Strati.

E’ previsto un dialogo con il Ministro da parte degli Studenti: occasione non comune per evocare un’epoca di forte impulso nella cultura e nella scienza, nel dialogo tra Chiesa e Regnanti, nello sguardo a un futuro nuovo e moderno.

In occasione dell’evento, l’ENEA di Frascati presenterà una nuova scoperta scientifica che rende visibili le opere d’arte in 3D anche nei minimi particolari. Verranno allestiti schermi tridimensionali attraverso i quali si potranno vedere immagini della cappella Sistina, mai prima viste a così alta definizione. Genitori di nostri allievi, giornalisti, presenteranno l’evento che verrà ripreso dalla RAI.

L’ evento si svolgerà con il patrocinio del Comune di Frascati, Banca d’Italia, IRVIT (Istituto Regionale delle Ville Tuscolana), ENEA.

Info: Direttore Villa Sora Don Francesco Marcoccio – direttore@villasora.it

Tel. 069401791

MESSA OGNI DOMENICA A VILLA SORA

Cari amici,

S.E. Mons. Raffaello Martinelli, vescovo di Frascati, ha fatto un dono grandissimo alla comunità di Villa Sora!

Da Domenica 5 Marzo 2017, 1° domenica di Quaresima, abbiamo la gioia di celebrare la Messa ogni Domenica alle ore 11.30, per tutti: ragazzi, genitori, docenti, ecc..

Vogliamo invitarvi tutti a riunirci insieme intorno a Gesù Eucaristia, fondamento, centro e scopo del nostro essere qui e della nostra missione di comunità educativa.

Vi aspettiamo!

 

Funerali don Sergio Tamponi

Carissimi, don Sergio Tamponi è andato in Paradiso. Don Bosco ha promesso che fin l’ultimo respiro sarebbe stato per i  suoi poveri giovani. Anche don Sergio ha offerto la sua vita per i giovani nella vita apostolica e negli anni con l’offerta della malattia. Ora attende tutti noi che continuiamo su questa terra il nostro percorso di vita.

Caro don Sergio preghiamo per te, tu prega per noi.

Le esequie si terranno a Villa Sora oggi, martedì 28 febbraio alle 15,30.

don Francesco Marcoccio e la comunità salesiana

I tanti volti dell’umano – prima edizione

Gabriele Dionisi e Silvana Garzulli

presentano

la prima edizione del ciclo di incontri

I TANTI VOLTI DELL’UMANO

Ogni esistenza è irripetibile, concreta, vera ricchezza da cui ripartire dopo ogni crisi.

L’idea di questi incontri è quella di lasciarla essere per quello che è, un prima che filtra la luce dei diversi volti dell’umano, letterario, scientifico, psichico, religioso, lavorativo, femminile.

L’esistenza è segno vivente delle verità.

Segue regole di prospettiva, luci, ombra e insieme fornisce eccezioni a ciascuna regola. Il suo valore educativo non può essere comunicato soltanto con l’oggettività di una scienza  o di una visione esterna.

Il rischio è che diventi astratta, che non produca più cultura viva, quella che rende creativi e originali e che dà coraggio.

E’ questa cultura che non ci fa rassegnare ad una società che plasma personalità deboli, incapaci di condurre il futuro, in cui l’educazione è smentita e condannata in nome del narcisismo. Gli effetti dei vuoti educativi, relazionali, sono sotto gli occhi di tutti e nelle cronache dei giornali.

Occorre ritrovare la sintesi tra cultura e vita, ritornare alla testimonianza.

Un volto umano pone in gioco se stesso nel comunicare e chi ascolta è coinvolto non come pubblico, ma come esistenza unica che confronta se stessa con quel volto. L’indifferenza può essere scardinata. Ogni singolo incontro è pensato sotto questa luce, per tutti. Ciascun uomo per trovare forza e identità ha riflettuto su dei testimoni.

Così una testimonianza non riguarda mai solo il passato ma anche il presente ed una visione del futuro, per plasmare il mondo.

 

Le date degli incontri sono: