Medici ed esperti affiancano i ragazzi nel laboratoro di scienze

Medici ed esperti affiancano i ragazzi nel laboratoro di scienze

Riportiamo di seguito un articolo pubblicato su:

Controluce,  “A Villa Sora medici ed esperti affiancano i ragazzi nel laboratorio di scienze”

e su CastelliToday, “I medici tornano a scuola, così si studiano le scienze applicate nel liceo Villa Sora di Frascati”

 

Nella scuola di don Bosco a Frascati, a dicembre è tornata una tradizione unica. Il laboratorio di Biologia, come in passato, è stata l’occasione per coltivare i talenti per le professioni mediche e scientifiche in modo diretto. Nello specifico, gli alunni hanno sperimentato le dissezioni di cuori di maiale. Villa Sora può proporre queste esperienze didattiche uniche anche grazie alla collaborazione di ex allievi medici, docenti ed esperti esterni, umanamente e culturalmente legati a questa grande famiglia dalle mille risorse. Il laboratorio di scienze, anche in vista del nuovo indirizzo del liceo delle scienze applicate che nascerà con il prossimo anno scolastico, punta ad un obiettivo fondamentale: la didattica per scoperta. Ogni studente in futuro si misurerà con la propria curiosità di scoprire una realtà che potrà essere percepita con i propri sensi. Quindi non una realtà virtuale, né “aumentata”, semplicemente una realtà, che a questo punto non è superfluo, in questi tempi, definire: “vera”. Pur avendo scelto di abbracciare la tecnologia, il liceo di Villa Sora percorre le strade di una formazione completa. Come è possibile infatti, con una sola mera descrizione o con i soli strumenti multimediali, far comprendere la consistenza di una valvola cardiaca, oppure l’esatta posizione anatomica degli atri e dei ventricoli, o ancora la localizzazione dei vasi sanguigni, per non parlare di tutto il resto? Tutto questo è possibile con una esperienza diretta, come la dissezione, che utilizza tutti i cinque sensi, e dove ogni studente, con l’ausilio di schemi, del professore e soprattutto di ex allievi brillantemente laureati in Medicina, si cimentano in una straordinaria scoperta della complessità dell’anatomia dell’organo. Nel laboratorio di scienze di Villa Sora, per più di cento anni moltissimi ragazzi hanno coltivato e riconosciuto il loro talento, accompagnanti da rigore ed amorevolezza, in un clima di famiglia. Un altro pilastro di questa didattica è stato ed è il divertimento, una parola di cui non bisogna aver paura al liceo, perché è questa la forza di chi in futuro farà ricerca e non solo. Sulla strada del divertimento si comprendono appieno e si attuano i nuclei fondanti dell’apprendimento significativo e critico. E’ l’avanguardia della pedagogia, frutto delle più attuali ricerche in tema di educazione ed insieme, pensandoci, dono antico del carisma di don Bosco.

 

Condividi: